Kill For Me - Mimpi Buruk Masa Silam (2011)
Kill For Me - Mimpi Buruk Masa Silam (2011)
Author
Rating
4.21 of 5 Votes: 2
languge
English
genre
publisher
Dastan Books
Rate book
The very first novel I read of Karen Rose and it made a huge impact on me. The book contains one of the most sensitive and alarming subject matter I came across. I fully sympathized with Susannah and mostly empathized with her, felt her pain, desperately wanted to help her speak out and extend a helping hand to the other victims. This book emphasized some of the best writing of Karen Rose. Once I began reading, I could not put it down. Sono stata molto indecisa se dare o meno la sufficienza a questo romanzo, e alla fine ho optato per l'insufficienza, semplicemente perchè questo terzo capitolo ha gli stessi difetti degli altri due romanzi, elevati però all'ennesima potenza. E il pregio dello stile della Rose, ovvero quello di saper costruire trame intricatissime facendo poi combaciare alla fine tutte le tessere del puzzle, non copre comunque le grandi pecche del suo modo di scrivere troppo prolisso. L'inizio è disorientante, non solo perchè riprende i fatti esattamente dalla fine del romanzo precedente, ma anche perchè ripete la narrazione di alcuni eventi già raccontati alla fine del secondo. E' stato difficile, leggendo questo a distanza di mesi dall'altro, riprendere in mano i bandoli della matassa, e ho fatto fatica a ricostruire nella mia mente gli eventi.La trama poi scorre, le psicologie del personaggi sono curate nei minimi dettagli e approfondite con realismo, ma, come negli altri due romanzi, ci sono sempre troppi nomi, troppi eventi concentrati in poche ore, troppi morti, troppi cattivi organizzati alla perfezione, manco fossero dei geni della pianificazione.Il personaggio di Susannah, pur tratteggiato molto bene, alla fine sembra essere inverosimile per quanto è fortunata (o sfortunata, a seconda dei casi): tutti la vogliono uccidere (sempre gli stessi geni del male infallibili di cui sopra), ma a morire, per un motivo o per l'altro, è sempre qualcuno che le sta molto vicino. Va bene che è la protagonista del romanzo, ma così tante coincidenze sembrano un po' assurde! Così come i troppi incroci doppi e tripli tra i personaggi. Da perderci il sonno e la testa per tenere il conto e starci dietro.E poi vogliamo parlare del fatto che metà della popolazione di Dutton (e zone limitrofe) è finita all'obitorio nel giro di 3 giorni? L'agenzia di pompe funebri avrà fatto affari d'oro.Insomma, la Rose è bravina, ma infarcisce i suoi romanzi di troppi dettagli e troppi avvenimenti. Da rivedere.
Reviews
ccove7
Oh my couldn't put this book down suppense in every page and the ending was very twisted.
Izme
Special Agent Daniel Vartanian #3 -- A very satisfying conclusion.
patricia
A bit too predictable especially after reading Die for Me.
soha
Easy quick read, but had some errors.
Review will shown on site after approval.
(Review will shown on site after approval)